L olio buono lo trovi anche in panetteria

Il Gourmet PignOlio_5 puntataCi siamo fermati da Strobino in Piazza del Popolo ad Arona per uno snack veloce. Il locale si trova nella grande Piazza vista lago di Arona e si è reinventato passando da semplice panetteria a bar dove l’offerta spazia dal pane caldo appena sfornato alle focacce e biscotti, per finire su insalate, panini, taglieri di salumi e formaggi, il tutto accompagnato da buoni cocktail all’ora del aperitivo. Ma non siamo qui per parlarvi di alcol… Siamo qui per raccontarvi dell’Olio Extra Vergine di Oliva che ci hanno offerto per accompagnare le nostre insalate.

 

Il packaging della bottiglia non è dei più convincenti, perché la grafica dell’etichetta si ripete tale e quale per la bottiglia di aceto, come avviene nel confezionamento industriale di massa. Però la prima piacevole sorpresa avviene “al naso”: il profumo non è quello del solito olio spagnolo! A questo punto lo usiamo sulle nostre insalate curiosi di scoprire l’ effetto. Al gusto si sente il sapore fruttato e leggero, mentre il retrogusto è ricco di una sua personalità in quanto intensamente piccante e amaro. Non c’è che dire olio promosso a pieni voti per un informale spuntino a mezzogiorno o un gustoso aperitivo serale.

 

Stiamo parlando dell’Olio Extra Vergine di Oliva 100% italiano imbottigliato dal Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia.

Come scegliere un buon olio 

Sciauro di Sicilia è estratto dalle olive della nostra terra “a freddo” e senza l’ausilio di prodotti chimici. Leggete sull’etichetta la data di raccolta e scegliete l’olio più fresco possibile.

Sciauro di Sicilia e il suo marcio DOP, Denominazione di Origine Protetta.

DOP è un marchio che certifica che un prodotto, nel nostro caso l’olio extravergine di oliva Sciauro, è a “Denominazione di Origine Protetta”. Questa espressione significa che il nome attribuito all’olio si riferisce a un preciso territorio, quello in cui è ottenuto.

Tale denominazione è protetta dall’Unione Europea che, con l’approvazione del “disciplinare di produzione” del prodotto, lo ha laureato DOP, garantendo la veridicità dell’origine dichiarata, il rispetto del sistema di produzione e la qualità nutrizionale e organolettica, assicurando nel contempo controlli regolari. In una parola, tutelandolo.

cropped-logo-aziendale-2011-4.jpg